Franco Rositi

Vincitore del Premio Scanno per la Sociologia

Franco Rositi(02/08/1938) È docente di Teoria sociologica presso la Facoltà di Economia di Pavia, di cui è stato preside; in questa stessa Università ha promosso e ha diretto dal 1997 la Scuola Universitaria Superiore.

I temi principali del suo studio e delle sue ricerche riguardano l'industria culturale, la partecipazione politica, la teoria sociologica generale, la metodologia delle scienze sociali e la teoria della cultura.

Ha scritto vari volumi, fra i quali: Mercati di cultura (1982), I modi dell'argomentazione e l'opinione pubblica (1982), La ricerca sull'industria culturale, a cura e con M. Livolsi (1992), Sulle virtù pubbliche. Cultura comune, ceti dirigenti, democrazia (2001).

 

Insignito del Premio Scanno per la Sociologia in quanto "caposcuola della sociologia italiana, soprattutto nel campo della metodologia e delle comunicazioni di massa. Per la sua militanza scientifica e per il contributo di profondità d'analisi e rigore di metodo presente nella produzione scientifica in tutta la sua carriera accademica".