Giuseppe Benedetto Portale

(vincitore della XLI edizione del Premio Scanno per il Diritto)

Nato il 16 maggio 1938 a Biancavilla (Catania) si laurea in Giurisprudenza nell'Università Sacro Cuore di Milano nel 1961.

Formatosi alla scuola di Maestri del Diritto Civile e Commerciale, come Luigi Mengoni, Arturo Dalmartello, Giuseppe G. Auletta, consegue la Libera Docenza in Diritto Commerciale nel 1969 e, dopo aver svolto incarichi di insegnamento in materia di Legislazione bancaria e Diritto commerciale, vince nel 1975 il concorso a cattedra di Diritto Commerciale. Viene chiamato come professore straordinario dall'Università di Parma e successivamente dall'Università Cattolica di Milano, ove consegue la nomina a professore ordinario.

 

Raggiunti i limiti di età per il collocamento a riposo nel 2010, gli viene conferito il titolo di Professore emerito. Dal 2010 è socio corrispondente dell'Accademia dei Lincei. Ha tenuto corsi di insegnamento di Diritto societario anche in Francia.Ha partecipato alla fondazione di Riviste giuridiche, ne è stato anche Direttore, ed ha fondato collane di pubblicazioni giuridiche. L'attività scientifica del Prof. Portale, in Italia e all'estero è stata intensissima; ne sono testimonianza le numerose pubblicazioni di Diritto commerciale e civile, oltre 170, che spaziano dal Diritto societario a quello bancario e fallimentare. Esemplari sono peraltro anche i suoi studi comparatistici di Diritto commerciale e privato.

Il Prof. Portale è sicuramente oggi uno dei maggiori studiosi ed esperti del Diritto societario italiano. I suoi studi in tema di capitale sociale e di sottocapitalizzazione delle società, ad esempio, segnano un punto fermo per l'evoluzione giuridica della materia e sono fondamentali per la comprensione delle tesi, largamente dibattute in dottrina, sulla esistenza o meno nell'ordinamento italiano (così come avviene in quello tedesco) di un principio fondamentale che imponga la necessaria corrispondenza della consistenza del capitale sociale con gli scopi della società.

I suoi continui rapporti con le principali Scuole di Diritto di altri Paesi (Germania, Francia, Spagna, Belgio, Portogallo, Svizzera, Ungheria, Brasile) hanno contribuito a un sempre più intenso inserimento della Scuola Italiana del Diritto commerciale nel circuito culturale internazionale. In particolare in Germania presso la prestigiosa università di Heidelberg, che lo ha anche insignito della Laurea honoris causa non solo per i suoi alti meriti scientifici nel Diritto commerciale e societario, ma anche per il sostegno e lo sviluppo dato agli scambi culturali tra Germania e Italia, ha costituito un vero e proprio "cenacolo" presso l'Institut für ausländisches und internationales Privat-und Wirtschaftsrecht, nel quale ha accolto nel corso degli anni, a partire dal 1973, da vero Maestro del Diritto, numerosi studiosi e colleghi italiani e stranieri, con i quali discettere dei problemi più attuali e spinosi che l'evoluzione della legislazione tedesca e italiana via via ha presentato.

Menzione

Il Professore Giuseppe Benedetto Portale, emerito di Diritto commerciale nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Cattolica di Milano, socio corrispondente dell'Accademia dei Lincei, è uno dei massimi studiosi ed esperti del Diritto societario italiano. La sua intensissima attività scientifica si è svolta in Italia e all'estero; in particolare in Germania presso l'Institut für ausländisches und internationales Privat - und Wirtschaftsrecht dell'Università di Heidelberg, ove gli è stata conferita la laurea Honoris causa per i suoi meriti scientifici in materia di Diritto commerciale e di Diritto societario e per la promozione ed il sostegno dello scambio scientifico tra Germania e Italia.

I suoi scritti in materia di Capitale sociale e conferimenti nelle società per azioni costituiscono una pietra miliare per la comprensione dei fenomeni legati al rapporto tra capitalizzazione e scopi delle società.

Notevoli sono stati i contributi organizzativi, come la fondazione di Riviste giuridiche, di cui è stato anche Direttore, e di Collane di studi.

Numerosa e prestigiosa la sua Scuola di Diritto commerciale che con i suoi allievi ha contribuito al rafforzamento dei rapporti culturali con Scuole di altri Paesi. La Giuria di Diritto, ha deciso di assegnare il XLI Premio Scanno al prof. Giuseppe Benedetto Portale.