Eugenio Del Toma

(vincitore della XLII edizione del Premio Scanno per l’Alimentazione)

 

Eugenio Del Toma Laureato in Medicina e Chirurgia è specialista in Scienza dell’Alimentazione e in Gastroenterologia. Ha diretto per oltre 30 anni il Servizio di Dietologia e Diabetologia dell’Azienda Ospedaliera “San Camillo-Forlanini”, di cui è ora Primario Emerito. E’ Professore associato dell’Università del Campus-Biomedico di Roma. Insegna, come Professore a contratto, nell’Università “La Sapienza” di Roma e nell’Università di Siena..

Ha pubblicato oltre cento lavori scientifici, oltre a due testi universitari “Dietoterapia e Nutrizione Clinica” e “Prevenzione e Terapia Dietetica” (Il Pensiero Scientifico Editore). E’ autore di diversi libri di divulgazione scientifica, fra i quali la “Guida all’Alimentazione”, nella Collana “Grandi Opere” del Gruppo editoriale L’Espresso, “Il gourmet di lunga vita” (Laterza), “Alimentazione: domande e risposte” e il recente “Vivere senza dieta” (2010, Il Pensiero Scientifico Editore).

Iscritto all’Albo dei giornalisti è opinionista TV e stampa con una rubrica fissa su “Salute” di Repubblica ed è consulente scientifico della RAI-TV per la rubrica di medicina “Elisir”.

Presidente, per due mandati, dell’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI) ne è diventato Presidente Onorario e Managing Director del “Mediterranean Journal of Nutrition and Metabolism”.

Come esperto di Nutrizione fa parte di Comitati Scientifici e di Commissioni ministeriali, tra cui, per più mandati, della Commissione Consultiva del Ministero della Salute e tuttora, per il Ministero delle Politiche Agricole, del “Comitato di coordinamento delle iniziative in materia di alimentazione”.

 La giuria del Premio Scanno, sezione Alimentazione, assegna il premio per il 2015 al Prof. Eugenio Del Toma per i suoi innumerevoli meriti e riconoscmenti in ambito scientifico nazionale ed internazionale e per la sua meritoria azione di educazione alimentare svolta nelle più autorevoli testate giornalistiche e radiotelevisive.

Inoltre, al Professor Del Toma va riconosciuto il continuo impegno nella lotta contro gli interessi economici che svuotano la Dietologia dei suoi contenuti scientifici e deontologici, contro la mistificazione perpetrata dai messaggi pubblicitari in materia di alimentazione e contro l’abuso praticato dalle tante figure professionali non mediche che esercitano nel campo della Dietologia e della Nutrizione clinica.