Ornella Parolini

(Vincitore della XLII edizione del Premio Scanno per la Medicina) 

La Sua formazione scientifica è iniziata in Italia dove dopo la laurea ha conseguito un dottorato di ricerca in "Biotecnologie Cellulari e Molecolari applicate al settore Biomedico".

E si è poi completata all’Estero dove è rimasta per più di dieci anni presso prestigiose istituzioni scientifiche quali il St. Jude Children’s Research Hospital a Memphis negli Usa dove è rimasta dal 1991 al 1994,  lavorando con Peter Doherty Premio Nobel per la Medicina nel 1996.

E poi presso l’Università di Vienna dove ha diretto il laboratorio di Monologia Molecolare dal 1995 al 2001.

Nel 2002 è rientrata in Italia dove ha fondato all’interno dell’Istituto Ospedaliero Fondazione Poliambulanza  di Brescia il Centro di Ricerca di base “Eugenia Menni”.

Qui ha intrapreso ricerche pionieristiche sulle cellule staminali derivate dalla placenta umana e sulla loro applicazione nel settore della medicina rigenerativa, diventando punto di riferimento internazionale per tale ricerca.

Come riconoscimento di tale impegno, nel 2009 è stata nominata Presidente e nel 2014 confermata in tale ruolo, dell’ International Placenta Stem Cell Society che riunisce scienziati di 13 Paesi, impegnati in ricerche sulle cellule staminali da placenta umana.

Dal 2015 è Presidente del Comitato tecnico-scientifico della Fondazione Berlucchi.

La Prof.ssa Parolini è autore di oltre 150 pubblicazioni scientifiche su riviste con Peer Review e Autore di alcuni brevetti.Ha tenuto più di 100 Letture Magistrali e Inaugurali in congressi in Italia e all’estero e ha avuto inoltre numerosi incarichi di insegnamento in Università straniere. (Vienna, Dublino, Graz, Maastricht, Chicago, Buenos Aires,  Santiago, San Paolo, Calcutta, Mumbai, Riyadh)

Attualmente è docente presso l’Università di Granada in Spagna, l’Università di Chengdu in Cina e presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica a Roma.

MENZIONE

La giuria del XLII Premio Scanno Medicina all'unanimità ha deciso di assegnare alla Professoressa Ornella PAROLINI il Premio Medicina 2015 per il suo impegno pioneristico nello studio delle cellule staminali derivate dalla placenta umana e sulla loro applicazione nel settore della medicina rigenerativa, divenendo punto di riferimento internazionale per tale ricerca.